Il progetto in sintesi

I Frati Francescani Conventuali sono coinvolti nelle attività pastorali e sociali dell’Arcidiocesi di Dar es Salaam (Tanzania) dal 1998. Con il passare del tempo, considerando il rapido sviluppo della Città di Dar es Salaam e l’aumento della popolazione, è stata presa l’iniziativa di fondare una parrocchia e decentrare le cappellanie per occuparsi della cura pastorale dei fedeli. Allo stesso tempo si è sentito il bisogno di assistere la società avendo una maggiore attenzione per i bambini ed è stata costruita scuola materna S. Antonio di Padova con il contributo della comunità cristiana locale e l’aiuto della Caritas Antoniana a Segerea.

In vista di approfondire il servizio educativo hanno trovato un grande terreno per sviluppare il progetto di Centro Educativo di S. Maximiliano M. Kolbe (sempre con l’aiuto di C.A.). Il Centro segue bambini e ragazzi attraverso la scuola di asilo, elementare e fino alla scuola superiore e professionale. La necessità è a livello nazionale e specialmente in grandi città come Dar es Salaam, è quella di fornire un’istruzione al sempre crescente numero di bambini e giovani.
La scuola si trova nella periferia di Dar es Salaam ed è per lo più abitata da giovani famiglie con il numero degli abitanti in costante crescita.

Nel 2010 Caritas Antoniana ha contribuito alla costruzione di questa scuola materna (con 2 aule, servizi, cucina e ufficio). Hanno cominciato con pochi bambini e oggi è frequentata da oltre 200 alunni. Nel tempo hanno poi costruito altre 2 aule e una aula più grande per gli incontri comunitari.  Oggi, stanno costruendo altre 2 nuove aule con un refettorio.  Hanno già posto le fondamenta e iniziato ad innalzare i muri.

La richiesta a C.A. è per completare i lavori con muri, porte, finestre tetto, rifiniture e pittura
I genitori hanno contributo con la manodopera per mettere le fondamenta e innalzare parte dei muri.
La scuola sarà sostenuta con i contributi dei genitori.

Referente: Fr. Krzysztof Cieslikiewicz ofm conv