Aggiornamenti dei progetti

Aggiornamento di P. Renzo:

Carissima Claudia,

Siamo arrivati alla cintura in cemento armato sopra la quale metteremo la carpenteria in legno per il tetto.

Nei prossimi giorni cerco di inviarvi qualche foto e spero proprio che  potremmo terminare il tutto nel mese di maggio. 

Resoconto prima rata da P. Renzo:

La prima pietra è stata posta e benedetta il 19 novembre 2018.

Con il contributo della prima rata sono stati acquistati i materiali necessari come pietre, sabbia, cemento, barre per armare il cemento, le onduline per il tetto, una parte del legno da costruzione, utensili ...

Sono stati realizzati i lavori di fondazione e di elevazione dello zoccolo fino all’altezza di un metro dalla fondazione. E’ stato acquistato un primo lotto di mattoni già cotti, mentre una seconda parte è in produzione. In questi giorni siamo all’elevazione dei muri in mattoni.

Al momento non incontriamo particolari difficoltà, la stagione secca favorisce il trasporto dei materiali ed un risparmio sui prezzi di acquisto ed sui costi di trasporto degli stessi.

La seconda parte della rata sarà utilizzata per completare gli acquisti del cemento, del legno e per il materiale proprio al laboratorio di falegnameria, come il gruppo elettrogeno e la pialla elettrica.

Verrà completata l’elevazione dei muri perimetrali, posta la carpenteria il tetto e realizzati intonaci e pavimenti.  Verrano prodotti ed installati gli infissi assieme alle opere di finitura.

Contiamo di terminare i lavori nel mese di giugno in modo da essere pronti per gli esami di stato dei nostri “finalisti”  e dei “finalisti” delle scuole dei dintorni. La nostra scuola infatti è diventata sede degli esami di stato (maturità) di numerose scuole del circondario ed ospita anche le prove pratiche per i falegnami.

Vi saluto cordialmente,  p. Renzo Busana

 

Il progetto in sintesi

La Comunità dehoniana opera da decenni nel campo scolastico e dell’educazione, e da una decina d’anni è stata avviata una scuola superiore denominata Institut S.te Marie per preparare i futuri maestri di tutto il circondario.

Era però forte la richiesta di poter avviare i giovani ad un lavoro pratico. Ecco che alla scuola secondaria sono state aggiunte le sezioni professionali del Taglio e Cucito e della Falegnameria. La sezione del Taglio e Cucito gode già di un ampio e funzionale laboratorio, mentre la sezione di Falegnameria si è sempre adattata trovando spazio in qualche aula che però dal prossimo anno sarà occupata dagli studenti per le normali lezioni.

Il progetto è allora quello di Costruire un Laboratorio di Falegnameria, ampio 6m x 15m, per poter ospitare (a turno) i numerosi allievi suddivisi nelle attuali tre classi alle quali si aggiungerà una quarta il prossimo anno scolastico. Il terreno è già disponibile e di proprietà della parrocchia.

A tutt’oggi gli allievi frequentano il Laboratorio “provvisorio” anche al di fuori delle ore scolastiche, per “lavoretti in proprio”, per produrre propri manufatti da utilizzare in casa o da vendere e così mantenersi agli studi.

 

Referente: P. Renzo Busana