Aggiornamenti dei progetti

Una lettera di ringraziamento da P. Artur per i benefattori:

Together with all who cares for children and also with children I want to say thank you. Thanks to your good hearts and generous hands many children that are in need of love and care can peacefuly live their childhood and make the plans for the future. Thank you, that with your help we can give them material support, raise them in the christian way and hope, that one day they will give to their own children what thay´ve received from God and good people. 

GRAZIE A TUTTI VOI!

 

Il progetto in sintesi

La cittadina di Kapshagai, si trova al sud del Kazakhstan nella regione di Almaty, in un raggio di 300 km dalla Cina e dalle altre Repubbliche Centroasiatiche. Per far fronte ai problemi sociali del Paese e all’abbandono dei bambini in stato di povertà da parte delle famiglie, nell’ottobre del 2000 si sono creati i Focolari, case che hanno la funzione di accudimento, preghiera e amore grazie alla illuminazione di Don Massimo Ungari.

Nelle 7 attuali case famiglia abitano attualmente 69 persone che, a seconda dell’età, frequentano l’asilo o la scuola pubblica dell’obbligo. Ci sono anche bambini che vivono nel Focolare insieme alle loro madri. Ad Almaty c’è anche una casa dove vivono i ragazzi che, terminata la scuola media a Kapshagaj frequentano qui la scuola professionale o superiore.

Obiettivo di questa progetto è quello di garantire ai bambini di queste case i farmaci necessari e l’assistenza medica. Alcuni di loro soffrono di malattie croniche ereditarie e sono seguiti da una pediatra che regolarmente visita i bambini.

 

Referente: P. Artur Zaras