Il progetto in sintesi

Il centro sanitario St.Mary’s Mission Health Centre di Mbita, si trova nei pressi del Lago Vittoria, appartiene alla Diocesi di Homabay ed è gestito dalla suore francescane di St. Joseph.

Scrive sr. Mary, responsabile di questo progetto: “..Non abbiamo un blocco amministrativo dove poter tenere i registri sanitari e abbiamo bisogno di una maternità con almeno 20 letti e una sala parto. Tuttavia l'esigenza più urgente è l'attrezzatura di laboratorio, in particolare l’acquisto di una macchina ad ultrasuoni portatile.”

Due anni fa il Centro internazionale di fisiologia ed ecologia degli insetti (ICIPE- con sede a Mbita), con lo scopo di alleviare la povertà, garantire la sicurezza alimentare e migliorare lo stato di salute generale delle popolazioni dei tropici, gli aveva inviato un radiologo con un’importantissima macchina da laboratorio, utilissimo per le diagnosi, in particolare per le donne in gravidanza.

Tuttavia a febbraio 2020 l’ICIPE ha dovuto lasciare questo Centro e quindi ritirare tecnico e macchinario, poichè sta aprendo un nuovo programma sanitario in un'altra regione.

Ecco il motivo di questa richiesta, visto l’enorme beneficio che hanno avuto i pazienti, in particolare le donne: un finanziamento per l’acquisto di una macchina ad ultrasuoni portatile, che potrà così raggiungere anche le donne che vivono distanti dal Centro.

 

Referente: Sr. Mary Paul Aora