Il progetto in sintesi

Il conflitto, ancora in corso, continua ad avere gravi costi umani: sta causando un numero sempre crescente di vittime civili, distruggendo i mezzi di sussistenza e danneggiando infrastrutture civili di critica importanza, tra cui centinaia di case, infrastrutture idriche, scuole e strutture sanitarie.

I bisogni umanitari più urgenti da assicurare sono i medicinali, le forniture di materiale e attrezzature sanitarie, cibo, prodotti igienico-sanitari, e altri articoli essenziali e per il viaggio, e la protezione per tutti gli sfollati che sono stati costretti ad abbandonare le loro case.

Le attività sono realizzate in collaborazione con tutte le Giurisdizioni OFMConv coinvolte nell’accoglienza dei rifugiati.

In base alle comunità coinvolte nell’accoglienza e al numero di persone sostenute giornalmente dalle stesse fraternità OFMConv locali, si invieranno gli aiuti economici necessari per sopperire all’acquisto dei prodotti necessari agli sfollati.

I frati, insieme ai volontari ivi presenti, acquistano questi beni e li consegnano alle persone vulnerabili. 

Durante l'implementazione delle attività il progetto aiuta a identificare i bisogni specifici legati ad altre aree come il sostegno alimentare, economico, educativo e psicosociale, promuovendo collegamenti con i servizi esistenti forniti da altre organizzazioni e partner locali.

Durante le distribuzioni i frati insieme ai volontari sono anche in grado di identificare alcuni bisogni specifici dei genitori e dei bambini delle famiglie destinatarie e nel caso di fornire un primo sostegno psicosociale.

Le comunitù dei Frati, oltre che in Ucraina, hanno aperto i loro conventi anche in Polonia (nelle Province religiose di Cracovia, di Varsavia e di Danzica), Ungheria, Slovacchia e Romania.

Questa la dichiarazione dei Frati: Questo progetto manifesta il carisma che abbiamo professato, e risponde alla missione che ci è stata affidata dall’Ordine

I soldi verranno inviati in base alle richieste che ci perverranno dai vari conventi.

Referente: Frati Minori Conventuali