Aktualisierung der Projekte

Primo resoconto. Ci racconta Cyriacus:

Le attività complessive svolte dal 28 giugno 2022 al 30 settembre 2022 possono essere classificate come segue:

Lavori di ristrutturazione dell'edificio prescelto come aula magna per la formazione, Lavori di ampliamento dell'edificio esistente prescelto come aula magna per la formazione, Reclutamento formatori, Promozione della formazione, Entrare in contatto con i partecipanti, Acquisto di alcuni articoli.

In particolare sono stati completati i seguenti lavori:

Lavori di intonacatura e vestizione, Lavori idraulici, Lavoro elettrico, Lavori di falegnameria, Lavori di pittura, Lavori di piastrellatura.

Alcuni dei lavori sono stati sospesi perché non potevano essere eseguiti mentre erano in corso altri lavori. Ad esempio, non è stato possibile eseguire contemporaneamente il soffitto o la pittura mentre erano in corso i lavori di vestizione o intonacatura. Ma tutte le attività sono state eseguite di conseguenza come descritto.

L'edificio ora è pronto!

Aggiornamento progetto

Non appena sono arrivati i fondi, in giugno, sono iniziati i lavori.

Rispetto al progetto iniziale è stato concordato di costruire un prolungamento dell'edificio grazie ai contributi pervenuti dai beneficiari. 

Lo stato attuale del progetto è avanzato.

Das Projekt

I Clarettiani sono presenti della Parrocchia di San Lorenzo dal 2001 e collaborano con l'arcidiocesi in aiuto delle persone più svantaggiate della società, intervenendo anche in ambiti di alfabetizzazione ed educazione per bambini e giovani, promozione della salute umana, diritti e agricoltura, tutela delle minoranze etniche, sostegno alle madri sole, creazione di gruppi e cooperative di donne.

Scopo di questa richiesta è quella di migliorare la condizione di 25 giovani donne di Akropong, nella periferia della città di Kumasi, nel sud del Paese, attraverso la formazione professionale in acconciatura e la ristrutturazione di un piccolo edificio che verrà adibito a negozio di parrucchiera.

Questo permetterà loro anche di ridurre le condizioni di disparità di genere, dandogli l'opportunità di sviluppare competenze professionali e investire nel loro futuro. La durata totale del progetto è di 1 anno; la ristrutturazione della sala richiederà 1 mese per i lavori di edilizia, elettrici, idraulici e di falegnameria. Dopo il completamento della sala, inizieranno i corsi di formazione che dureranno 10 mesi. Verranno svolti la mattina per tre ore, tre volte a settimana, così da consentire alle donne di portare avanti anche i propri lavori domestici e la cura dei figli. Al termine della formazione, le beneficiarie sosterranno un esame presso l'Istituto Nazionale di Formazione Professionale (NVTI) che rilascerà loro l’attestato di professionalità. Potranno così diventare a loro volta istruttrici per altre ragazze.

Referent: P. Cyriacus Asiegbu CMF