Aggiornamenti dei progetti

Aggiornamento

Il progetto non è ancora stato completato, ma è ad un buon punto!

La fabbricazione delle strutture dei letti a castello è in fase di completamento, la cisterna è stata installata ma mancano le tubature anche se il sistema di drenaggio è ben avviato. La lavanderia sta per essere completata.

A luglio il progetto dovrebbe essere terminato.

Ecco alcune foto di aggiornamento:

ci si prepara allo scavo del pozzo, si sta seduti sulla struttura dei letti e si sta finendo di completare la sala

Ci scrive la suora per un breve aggiornamento descrittivo

Hanno avuto problemi con il ricevimento della terza rata perchè la banca li ha consegnati con due mesi di ritardo.

Hanno dovuto anticipare dei soldi potendo però acquistare solo una parte del materiale.

Il pozzo potrà essere scavato solo il prossimo mese e per avere tutti i letti ci vorranno due mesi.

Tempi lunghi.... ma monitorati!

Aggiornamento di Sr. Reeja:

A causa di problemi di salute del fratello, Sr. Reeja ha ritardato un po' a mandare aggiornamenti. 

Ma i lavori procedono!

Arrivano le prime foto! E' emozionante vedere questa "catena umana" che si aiuta per un fine comune...

Greetings from Sr. Reeja,

       Work of the Multipurpose Hall is progressing. Just I am sending some photos for your information. Kindly see it. Thanks a lot.

 

Il progetto in sintesi

Biniya è situata in mezzo alla foresta, popolata da serpenti che spesso uccidono per i loro morsi. Le suore di questa congregazione sono presenti da 4 anni. Per arrivare in un villaggio devono camminare anche per 20 Km. Lavorano con due preti diocesani (e il parroco ci manda anche la sua lettera di raccomandazione) e le suore gestiscono l’ostello femminile, costruito grazie alla congregazione, insegnano a scuola, aiutano nei villaggi vicini per dare ai giovani una istruzione e sono impegnate nel lavoro pastorale. La scuola conta 400 bambini, di cui 275 in convitto: 125 ragazzi e 150 ragazze.

Il presente progetto presenta tre richieste urgenti per le bambine dell’ostello.

1 – la costruzione di 75 letti a castello per evitare i morsi dei serpenti, dal momento che dormono in terra. I letti verranno fabbricati nel laboratorio artigianale diocesano, ad un prezzo molto conveniente

2 – completamento della sala multiuso, dove ci sia anche il posto per asciugare i vestiti dei bambini e i servizi sanitari 

3 – scavo pozzo con pompa, cisterna e impianto osmotico di depurazione 

 

 

Referente: Sr. Reeja, Franciscan Clarist Congregation