Projects updates

Finalmente sono iniziati i lavori, come ci informa il Vescovo:

Gentilissima Signora Silvia, 

Abbiamo iniziato dei lavori per la costruzione  della nuova struttura per i bagni e Toilet delle ragazze di Nallarayaguda… Il progresso dei lavori verrà aggiornato regolarmente … 

Con affetto - cordiali saluti

+Rayarala 

Srikakulam 

Aggiornamento

Un caro saluto a voi da p. B. Satees Kumar.

Con la presente vi informo che io insieme al Sig. Subbarao abbiamo visitato il sito del progetto e fatto i piani necessari.

Lo stato dei bagni dei bambini è davvero pietoso, quindi come da voi indicato, con il contributo locale abbiamo deciso di costruire prima i nuovi blocchi di servizi igienici sia per i ragazzi che per le ragazze.

Il signor Subbaro sta preparando la sua squadra di operai per iniziare i lavori. Poiché è occupato nei lavori di famiglia (dare in sposa la figlia), l'inizio dei lavori inizierà a breve. Vi terrò aggiornati.

Rimaniamo uniti nella preghiera per il buon esito di questa buona opera di Dio.

Cari saluti

Fr. Kumar

The new project

La richiesta è promossa direttamente dal vescovo per realizzare nuovi bagni e ristrutturare al meglio, per non eccedere nei costi, l’edificio dell’ostello “Sacred Heart Boarding Home” per maschi e femmine presso il villaggio tribale di Nallarayaguda. La Diocesi ha una scuola in questo luogo e vicino ad essa c’ è questo ostello che ospita bambini e bambine ‘tribal and poor’, provenienti dai 20 villaggi limitrofi, nel Distretto di Srikakulam, nell’estremo nord est del Paese (A.P.) e vicino alla costa del Golfo del Bengala.

Non ci sono altre scuole nella zona e i bambini devono comunque percorrere lunghe distanze per raggiungerla.

Attualmente è gestito, su richiesta del vescovo, da due suore appartenenti alla Congregazione delle Little Sisters of Jesus Christ, ivi residenti, ed ospita circa un centinaio di bambini: 45 maschi e 55 femmine.

Fu costruita circa 20 anni fa ed oltre ad avere oggi bagni fatiscenti, che vorrebbero demolire e ricostruire, ha anche bisogno di diverse riparazioni per quanto riguarda la cucina, pavimenti, soffitti, porte e finestre, pitture, aspetto elettrico e idraulico, grondaie.

Il vescovo informa che la diocesi ha almeno una decina di questi ostelli in queste condizioni e che stanno cercando di ristrutturarli un po’ alla volta, inoltrando richieste a diverse agenzie.

 

Project referrer: Fr. B. Sateesh Kumar