Aggiornamenti dei progetti

Primo resoconto

Attraverso le foto raccontiamo alcuni interventi fatti con la prima rata. Tutto procede molto bene.

La sala di isolamento è in fase di innalzamento dei muri, come da progetto. I bagni sono in fase di ritrutturazione e la vecchia struttura è stata trasformata in reparto docce, sistemata la recinzione attorno ai pannelli solari, cucina e dispensa ripitturate, sistemati i bagni per gli insegnanti.

Il progetto in sintesi

L’Alleluya Care Centre, è nato nel 2001 grazie all’impegno di Rita Milesi, mancata per un male incurabile nel 2021, oggi volontari laici Italiani in collaborazione con la congregazione delle Suore Rubatto, sono presenti al servizio del centro.

Situato all’ingresso del villaggio di Namwera del distretto di Mangochi, si dedica alla cura della fascia più debole della popolazione accogliendo bambini da 0 a 3 anni affidati dai centri sociali, lasciati dai parenti che non hanno possibilità economiche per crescerli o abbandonati. Ai bambini viene offerta assistenza a 360°, dall’alimentazione, alle cure sanitarie in un ambiente dove non mancano coccole e attenzioni.

Scopo del progetto è quello di completare e attuare diversi lavori all’interno del Centro.

Pertanto il progetto consiste in:

  • intervenire nella stanza dedicata all’isolamento dei bambini con patologie gravi per innalzare il tetto di cm 50 per creare areazione sufficiente. Costruita 5 anni fa, non può essere utilizzata nella maggior parte del periodo dell’anno perché è troppo bassa e il caldo la rende inutilizzabile.
  • terminare la parte edile del secondo fotovoltaico (donato dalla ditta Barcella Elettrofornitura e C.R.S. Impianti) di cui tutta la parte elettrica è già disponibile in loco arrivata con container a marzo 2022
  • I 54 dipendenti hanno in affitto una casetta, strutture che hanno oltre 15 anni e hanno bisogno di manutenzione. C’è il dettaglio per gli interventi da effettuare su ogni casetta. Il totale degli affitti è di circa € 150 al mese.
  • Sistemazione servizi igienici utilizzati da insegnanti dell’asilo e dai lavoratori dell’orto e della fattoria.

Tutto il progetto verrà realizzato da personale locale proveniente da Zomba.

Referente: Mr. Wellington Kawinga