Projects updates

Primo resoconto

Sono state acquistate le attrezzature per la formazione e sono state installate per iniziare le attività.

The new project

Nel centro di salute mentale Telema di Matete lavorano 23 persone, tra cui nove suore provenienti dalla Spagna (la congregazione è nata in Spagna alla fine del XIX secolo) e dalla RD del Congo, due operatori farmaceutici, un assistente di laboratorio, tre medici – un neurologo e due neuropsichiatri – più uno psicologo, oltre a sei consulenti che li supportano quotidianamente. Ci sono inoltre due receptionist e le guardie.  Il Centro non è sostenuto dal governo e le suore cercano di aiutare i malati con i propri mezzi, che sono molto limitati e che dipendono dai benefattori.

Tuttavia, per poter servire meglio i malati in una città così grande come Kinshasa, le Suore Ospedaliere hanno aperto un'altra sede a Kintambo, che può ospitare migliaia di pazienti provenienti dall’altra parte, quella occidentale della città.

Per una gestione razionale di questi due centri interconnessi, è importante stabilire un sistema di gestione informatico appropriato. Ciò faciliterà non solo il corretto monitoraggio dei pazienti ma anche la gestione di altri servizi, in particolare farmacia, logistica e cassa.

La presente richiesta riguarda l'acquisto di attrezzature informatiche, l'installazione di software e la formazione del personale sul software e anche il supporto del tecnico per almeno 4 mesi.

I principali beneficiari saranno i numerosi pazienti (molti sono malati di mente), accolti e curati presso questi Centri, oltre che il personale e i Missionari Ospedalieri del Sacro Cuore di Gesù, perché vedranno ottimizzate le condizioni di lavoro. In totale, ogni giorno almeno 800 persone beneficeranno di questo sostegno.

Project referrer: Sr. Kimia Foukoulou Benelie Liliosa, Soeurs Hospitalieres du Sacre-Coeur de Jesus