Aggiornamenti dei progetti

Aggiornamento

Cara Silvia,

Saluti dal centro di formazione professionale St.Claret Kiyunga Ci scusiamo per il ritardo nella comunicazione con il vostro ufficio.

Qui in Uganda siamo ancora bloccati a causa del Covid -19 e le nostre scuole e altri istituti non sono ancora aperti.

Tuttavia, il governo ci ha permesso di aprire scuole per gli studenti dell'ultimo anno (quegli studenti che faranno gli esami finali per i certificati nazionali) a partire dal 15 di questo mese. Altri studenti torneranno a scuola solo l'anno prossimo.

Poiché la nostra scuola di formazione professionale è stata chiusa dal mese di marzo fino a questo momento, non ti ho chiesto di inviare i fondi approvati. Dato che apriremo il nostro Istituto per gli studenti dell'ultimo anno a partire dal 15 di questo mese, possiamo iniziare a realizzare il progetto dal mese di novembre.

Ringraziandoti ancora una volta e sperando di avere tue notizie

Fr. Joy

Il progetto in sintesi

I missionari Claretiani sono nella diocesi di Jinja dal 1997 e guidano una parrocchia. Nel 2009 hanno fondato questa scuola per aiutare i giovani a formarsi e intraprendere un lavoro.

Attualmente hanno 125 studenti che frequentano vari corsi di muratore, idraulico, elettricista, taglio e cucito, carpenteria e parrucchiera. La scuola si avvale di 14 insegnanti ed è registrata presso il Ministero per poter svolgere anche gli esami.

Tuttavia si rende necessario migliorare le infrastrutture e le attrezzature e per questo si sono rivolti a C.A.

Stanno utilizzando computer di seconda mano che sono molto vecchi e 10 hanno bisogno di essere rinnovati, insieme all’acquisto di un fotocopiatore. 

L’acqua è un ulteriore problema. Hanno un pozzo che è stato scavato alcuni anni fa ma l’acqua non è potabile perché contiene elementi chimici. È necessario quindi acquistare 4 cisterne. 

La scuola usufruisce della corrente idroelettrica ma il costo è altissimo e poiché la scuola è residenziale il fabbisogno di energia elettrica è molto elevato. Pertanto chiedono di poter installare i pannelli solari che permettano anche una illuminazione notturna.

Referente: Fr. Joy Mampillikunnel, Missionari Claretiani