Aggiornamenti dei progetti

Il Centro di ascolto funziona!!

Ecco il primo resoconto sulla formazione degli operatori. La scelta è di formare persone qualificate e non volontari, ed è per questo che il Centro è tra i migliori tra quelli della Conferenza Episcopale Peruviana.

E' aperto dal lunedì al venerdi dalle 15 alle 19 e ha utenti che provengono da varie parti: non solo dalla città o dalle zone limitrofe, ma anche da persone che hanno ascoltato qualche intervista e vengono di proposito da altre città o vicariati. 

Inaugurato il centro di ascolto e arredato gli uffici

Il 3 giugno p. Miguel Fuertes, OSA ha consegnato le chiavi dei locali destinati all'esercizio del Centro di Ascolto, sito nel centro della città, al primo piano del CENTRO CULTURALE IRAPAY.

Il locale dispone di tre ambienti: Un grande spazio per la reception e due uffici: uno grande per l'area Psicologia con un grande mobile e un altro per l'area legale con un piccolo ripiano, entrambi con scrivanie in legno, 3 sedie ciascuna e con le rispettive apparecchiature di condizionamento.

Pronti per iniziare questa importante missione!

Il progetto in sintesi

Il Vicariato Apostolico di Iquitos è una giurisdizione della Chiesa cattolica situata nell'Amazzonia peruviana. Ha un'estensione di oltre 100.00 km2 e circa 1 milione di abitanti. Si trova nell'estremo nord-est del Perù, in Amazzonia. Iquitos ha circa 600.000 abitanti. La componente indigena è molto importante nella città e la discriminazione è intensa.

Scopo di questa richiesta è quella di avviare, per la prima volta, un Centro di Ascolto nel Vicariato di Iquitos, in particolare i minori, con un'équipe di professionisti dedicati a questo compito.

Verranno avviate attività volte alla prevenzione. Saranno proposti laboratori per l'elaborazione di protocolli sia nelle parrocchie (25) che nelle scuole parrocchiali (6). Con lo scopo di una autonomia futura, ci sarà un coordinamento con le agenzie governative (Ministero delle donne e delle popolazioni vulnerabili).

La presente richiesta prevede un finanziamento per la realizzazione e l'arredo di un ufficio nell’edificio del Vicariato e il sostegno per operatori per i primi mesi.

 

Referente: Mons. Muguel Angel Cadenas, Vescovo