Aggiornamenti dei progetti

Aggiornamento

Ciao cari amici in Cristo! Un cordiale saluto da Mwanza-Tanzania.

Vi informo gentilmente che l'impresa edile con la quale abbiamo firmato un contratto ha condotto un'indagine del suolo e verificato se il sito è adatto per la costruzione.

Purtroppo il risultato non è stato favorevole e il posto sembra richiedere più scavi e trattamento del suolo che consumerà molto tempo e denaro.

Pertanto, tenuto conto del consiglio dell'ingegnere, il comitato parrocchiale ha deciso di utilizzare un altro luogo del progetto. Il nuovo sito proposto doveva essere utilizzato per altre attività generatrici di reddito, ma con la necessità che abbiamo, il comitato aveva deciso di rinunciare ai primi piani e cambiare l'area per l'asilo. I nostri membri sono già nel sito e alcuni materiali sono già stati portati nel sito.

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Un caro saluto

Fr. Fabian Ngeleja

Il progetto in sintesi

Il progetto è proposto dal parroco della St. Josephine Bakhita Parish, una nuova parrocchia eretta il 19 settembre 2020 che prima apparteneva alla parrocchia di Kirumba.

Nel 2019 hanno realizzato un centro di accoglienza per bambini che venivano lasciati soli dalle mamme che andavano al lavoro. Attualmente sono 47 e li riuniscono nel salone parrocchiale. La responsabile è una suora, Sr. Benitia, di una congregazione locale, Dominae Nostrae de Kilimanjiaro.

Viste le continue richieste, hanno pensato di costruire una scuola materna diurna, che apparterrà alla diocesi, con due aule e due uffici, di cui la stessa suora sarà responsabile. Potrà ospitare 90 bambini, 45 per classe, che vivono nei pressi della parrocchia..

Non ci sono scuole materne nei dintorni e comunque i bambini non possono frequentarle per la troppa distanza e per le rette troppo alte.

I piccoli contributi che arriveranno dalle famiglie serviranno per la gestione della scuola e il pagamento degli insegnanti.

La popolazione, come segno di partecipazione, ha già portato pietre sul luogo della costruzione.

Referente: Fr. Fabian Ngeleja