Il progetto in sintesi

La Congregazione delle Suore della Carità di Gesù e Maria è stata fondata nel 1803. 

Il Centro di riabilitazione appartenente a queste suore ed è integrato nelle reti del servizio medico della diocesi di Luiza. Organizza al suo interno diverse attività: consulenze, fisioterapia e servizio ambulatoriale per i quartieri e i villaggi circostanti.

Nel suo organico sono presenti: 4 fisioterapisti, 1 infermiera professionale, 2 tecnici per i dispositivi ortopedici e 2 ragazze assistenti. Questa équipe riceve supporto  dell'ufficio diocesano per le opere mediche e dall'ufficio centrale sanitario. Dispone di un edificio che ospita i vari servizi. Il centro, che ha lo status ‘senza lucro’ si autofinanzia sia grazie alle varie attività svolte nella struttura sia dai modesti contributi dei pazienti, che pagano a seconda delle loro possibilità (i più poveri $ 2, gli altri $ 3).

Lo Stato congolese, tramite l'Ufficio diocesano per le opere mediche, fornisce alcuni medicinali.

Purtroppo a oggi la crisi presente nel Paese ha ripercussioni anche su questo Centro. I mezzi disponibili non sono sufficienti per migliorare e rafforzare la capacità di accoglienza e cura di queste persone con disabilità.

Obiettivo di questa richiesta è quindi quello di dotare il Centro di riabilitazione di un nuovo locale da utilizzare per le cure fisioterapiche e appena possibile, di dotarlo di apparecchiature fisioterapiche ed elettroterapiche

Beneficiari diretti sono i pazienti: dal registro degli ultimi tre anni (2017-20) risultano circa 1.200 persone, di cui quasi 900 bambini.

Referente: Sr. Mariejeanne Muleka