Il progetto in sintesi

La congregazione nasce a Firenze nel 1850. È arrivata in Mozambico nel 2008 su richiesta del Vescovo Mons. Chimoio e vi sono tre suore congolesi, due giovani suore mozambicane, 3 postulanti e 4 aspiranti. Il loro apostolato si svolge nella parrocchia alla periferia di Maputo.

La comunità è lontana dalla scuola e dal laboratorio che loro gestiscono. Per questo hanno assunto un guardiano. Una parte del terreno è già recintata da un muro, ma si è reso indispensabile il completamento per mettere al sicuro gli edifici già esistenti, come il laboratorio, la scuola materna e quelli futuri, come la casa delle suore.

I lavori sono stati avviati i primi di ottobre e sperano di terminare entro la fine di dicembre.

Il muro ha una lunghezza di 215m lineari x 2,80m di altezza, comprese le fondamenta in ferro e cemento. Ad un’altezza di 2m vengono inseriti mattoni di altro tipo per dare luce e in cima verrà messo del ferro spinato.

Referente: Sr. Alphonsine Kembia, Povere Figlie delle Sacre Stimmate