Il progetto in sintesi

In Uruguay a Montevideo sono presenti dal 1929, come seconda apertura della Congregazione fuori dall’Italia. La gestione amministrativa e didattica della Scuola materna ed elementare di Montevideo da parte della Provincia è un segno chiaro di rinnovato impulso nell’ambito educativo. È inoltre una risposta concreta alle linee pastorali della chiesa dell’Uruguay che sollecita a non abbandonare il settore scolastico, strada previlegiata di formazione umana e cristiana in un contesto sociale laicista. Con l’ampliamento delle attività svolte dalla missione locale delle Suore e attraverso la realizzazione di uno spazio sportivo polifunzionale si vuole arricchire l’offerta dei servizi alla scuola dando avvio ad attività di animazione e aggregazione giovanile, attraverso la riqualificazione degli spazi esterni

Il progetto PORTE APERTE vuole offrire la possibilità a circa 80 bambini e bambine di età compresa tra i 5 e i 13 anni provenienti dai quartieri di Conciliación e Colón della città di Montevideo, di trascorrere un tempo sereno attraverso diverse attività educative e ludico ricreative, fuori dai pericoli della strada anche dopo le attività scolastiche.  Per questo l’intervento prevede la riqualificazione di uno spazio aperto a diverse attività, e di un nuovo campo sportivo.

Referente: Sr. Carla Cardozo