Aggiornamenti dei progetti

Secondo resoconto da Mr. Mohammed:

Il processo di costruzione delle 9 casette sta per essere chiuso e GWQ doveva ricevere le case dall'appaltatore il 15 novembre 2022 secondo il contratto. Ma, a causa dei ritardi nei pagamenti, l'appaltatore non ha potuto terminare in tempo. Pertanto, il processo di costruzione è ancora in corso e finora il tasso di realizzazione ha superato il 90%

 

I lavori procedono

Poche e semplici parole con una bella notizia: hanno iniziato la costruzione!

Dears Claudia and Silvia,

Hope you are doing very well.

To be informed:

 GWQ started the construction process for 9 houses,

Thanks,

Regards,

Mohammed

Aggiornamento

Purtroppo questo progetto ha subìto un notevole ritardo a causa delle difficoltà causate dal ricevimento dei fondi.

Finalmente, oggi, abbiamo avuto conferma che hanno ricevuto la prima rata e dovrebbero partire i lavori.

Anche questo fa parte delle possibilità...

Il progetto in sintesi

Il progetto sarà realizzato nel distretto di Dubab, a sud ovest dello Yemen, con una popolazione di circa 25.000 persone. È una zona che ha visto molte guerre in atto negli anni, ma ora la situazione è stabile. Un gran numero di famiglie è tornata nelle loro case e le hanno trovate completamente distrutte e senza soldi per poterle ricostruire. Quindi sono state messe a disposizione scuole e spazi all’aperto per poterle ospitare.

Questo progetto vuole favorire il “ritorno a casa” di 9 famiglie che stanno vivendo nella scuola di Alhekma e che sono particolarmente indigenti, con figli con disabilità, persone anziane e vedove.

La scuola è l’unica della zona ma gli studenti non possono tornarci perché la scuola è “occupata” da queste famiglie.

Il progetto prevede due fasi: la ricostruzione delle 9 case e la ristrutturazione della scuola. A C.A. viene chiesto aiuto per questa prima fase, per il momento, che è la più urgente.

Verranno rimosse le macerie che si vedono nella foto e si costruiranno le nuove case.

Lo standard delle case è di 3m x 6m e hanno cucina, bagno, camera da letto e uno spazio esterno che è usato come entrata nella proprietà per dormire o cucinare all’aperto, offrendo uno spazio protetto e con privacy soprattutto per le donne.

Referente: Mr. Mesk Alabsi