Anziani

Anziani

Categorized content

Anziani

Accoglienza e sostegno alimentare per anziani

Le Suore della Congregazione Abizeramariya, una congregazione autoctona ruandese fondata nel 1956, hanno il carisma di seguire anziani, poveri, handicappati fisici e mentali. La congregazione gestisce 6 case; la casa per cui chiedono aiuto si trova nella Provincia del sud, distretto di Gisagara, una zona molto povera e densamente abitata, dove le persone vivono di agricoltura. Gli anziani vengono abbandonati perché sono considerati inutili per la società.
Categorie: Anziani
 

Acquisto attrezzature e arredamento ambulatorio fisioterapia

Shiroka è alla periferia di Scutari, che lega Albania e Montenegro, abitata da circa 400 famiglie musulmane. Le suore arrivarono qui nel 1890 e si adoperarono molto, finchè il regime chiuse tutto. L’immobile di loro proprietà è stato restituito alle suore nel 2016 dallo stato albanese e nel 2019, nella diocesi di Scutari, si sono riuniti tutti gli enti ecclesiali per pensare ad un progetto comune per rispondere ai bisogni della popolazione.
 

Acquisto attrezzature per anziani in casa di riposo

Le Suore della Congregazione Abizeramariya, una congregazione autoctona ruandese fondata nel 1956, hanno il carisma di seguire anziani, poveri, handicappati fisici e mentali. Gli anziani vengono abbandonati perché sono considerati inutili per la società. Le suore li accolgono nelle case e li aiutano in tutto, dando loro una vita dignitosa. Le case sono gestite completamente dalle suore.
 

Acquisto attrezzature per la casa per anziani

Le Suore della Congregazione Abizeramariya, una congregazione autoctona ruandese fondata nel 1956, hanno il carisma di seguire anziani, poveri, handicappati fisici e mentali. Gli anziani vengono abbandonati perché sono considerati inutili per la società. Le suore li accolgono nelle case e li aiutano in tutto, dando loro una vita dignitosa.
 

Acquisto pulmino per attività socio-caritative ed educative

Scrive Fr. Fabio: “La parrocchia si trova all’estrema periferia ovest di Torino, in un quartiere nato disordinatamente a metà del secolo scorso, quando la FIAT cominciò a richiedere operai. Questa zona si popolò così di tante famiglie provenienti soprattutto da tutte le regioni del centro e sud Italia, ma anche dal Veneto e da altre parti del nord, richiamate dalla possibilità di trovare lavoro.
Categorie: Anziani, Famiglie, Giovani
 

Pagine

Contributo per centro diurno accoglienza bambini
Ultimo aggiornamento:    22/05/2024