Aggiornamenti dei progetti

Ecco il resoconto parziale dal racconto di P. Franco:

Appena ricevuto il vostro contributo, a fine Ottobre, abbiamo messo in moto i nostri 5 fabbri che sono immediatamente partiti nella capitale per comprare la ferraglia necessaria alla fabbricazione dei cento aratri. L’operazione non è risultata facilissima a causa della crisi internazionale che rende il mercato del ferro più complesso. Comunque hanno potuto mettersi al lavoro abbastanza in fretta, preparare i pezzi e portarli  alla nostra officina, centro di formazione.

Nella nostra officina abbiamo da prima controllato che i pezzi fossero idoneamente forgiati poi li abbiamo completati con la ruota e il vomero che solo nella nostra officina possiamo produrre. La ruota e il vomero infatti  non debbono essere lavorati col fuoco altrimenti perdono le loro qualità.  Quindi i cento aratri sono stati montati e dipinti di azzurro, che é il nostro colore distintivo, come potrete vedere dalle foto.

Per l’asse della ruota dell’aratro occorre un bullone speciale quasi  introvabile in Tchad.  Abbiamo dovuto  percorrere tutte le “Quincailleries” della capitale per trovarne a sufficienza.

Ormai il sistema di produzione funziona al cento per cento quindi possiamo utilizzare in fretta la rata successiva per fabbricare il resto dei cento aratri.

Per il 15 Gennaio  l’attività sarà compiuta. E’ anche il momento in cui i contadini, finiti i raccolti, cominciano a farsi vivi per il ricupero degli aratri.

In questo momento i lavori agricoli sono fermi quindi è solo il tempo della fabbricazione degli aratri.

Per farvi capire la complessità di questo lavoro che sembra banale, vi presento la foto dei vari pezzi, forgiati a mano col fuoco di carbone, dai 5 fabbri. Forgiati a mano ma tutti uguali grazie alla formazione che il fratel Pietro Rusconi continua ad esercitare anche quest’anno.

Termino con cordialissimo saluto a tutti la vostra equipe e un abbraccione.

P.Franco Martellozzo

Il progetto in sintesi

Continua la collaborazione con P. Franco e con la costruzione degli aratri.

Ultimo rif. prog. *7643

Referente: P. Franco Martellozzo